• Edizioni di altri A.A.:
  • 2015/2016
  • 2016/2017
  • 2017/2018
  • 2018/2019
  • 2019/2020
  • 2020/2021

  • Testi di riferimento:
    F. Bilancia, Corso di Diritto costituzionale, 2a ediz., CEDAM, Padova, 2011, nonché
    M. D’Alberti, Lezioni di Diritto amministrativo, Giappichelli, Torino, 2012
    Indispensabile la conoscenza della Costituzione italiana e delle principali leggi del diritto pubblico italiano, consultabili su qualsiasi codice di diritto pubblico. 
  • Obiettivi formativi:
    Il corso, che avrà essenzialmente carattere istituzionale, ha per oggetto l'ordinamento costituzionale italiano, la sua storia, la sua struttura, le sue istituzioni, la sua evoluzione, con particolare attenzione agli sviluppi dell'ordinamento europeo. Più nel dettaglio ci si propone di studiare gli elementi ed i luoghi classici del diritto pubblico e costituzionale con l'attenzione sempre rivolta alle importanti trasformazioni in corso nell'ordinamento giuridico italiano. 
  • Prerequisiti:
    Nessuno 
  • Metodi didattici:
    Lezioni 
  • Modalità di verifica dell'apprendimento:
    L'esame di profitto in forma orale potrà essere preceduto da prove di ammissione (tipo esoneri) consistenti in test, o colloqui, cui verranno ammessi soltanto gli studenti che abbiano frequentato le lezioni ed i seminari. 
  • Altre Informazioni:
    e-mail: francescobilancia@tin.it
    Giorni ed orario di ricevimento studenti: nei giorni di lezione. 

Il concetto di costituzione
Forme di stato e forme di governo: evoluzione storica dei modelli e realtà attuale dei principali ordinamenti costituzionali contemporanei.
La Costituzione della Repubblica italiana: storia, struttura, contenuti.
L'Italia e l'Unione europea: i riflessi sull'ordinamento costituzionale italiano dell'integrazione europea e comunitaria.
Le fonti del diritto italiano.
Gli organi costituzionali: il Parlamento (struttura e funzioni); il Presidente della Repubblica; il Governo, la Corte costituzionale.
Il ruolo della giustizia costituzionale nell'ordinamento italiano: le attribuzioni della Corte costituzionale.
L'ordinamento giudiziario nella Costituzione: natura, struttura e funzioni del Consiglio Superiore della Magistratura.
Le Regioni e gli enti locali.
I diritti costituzionali.
La pubblica amministrazione
I principi del diritto amministrativo italiano
L’organizzazione amministrativa, il personale, l’attività amministrativa e il procedimento
I provvedimenti amministrativi
La responsabilità dell’amministrazione e dei dipendenti pubblici

DIRITTO PUBBLICO
Docente: Prof. F. Bilancia
Corsi di Laurea: CDL in Economia aziendale (CLEAaz 9 cfu)
Dipartimento di afferenza: Dipartimento di Scienze giuridiche e sociali
e-mail: francescobilancia@tin.it
Giorni ed orario di ricevimento studenti: nei giorni di lezione.
Semestre: I
Obiettivi:
Il corso, che avrà essenzialmente carattere istituzionale, ha per oggetto l'ordinamento costituzionale italiano, la sua storia, la sua struttura, le sue istituzioni, la sua evoluzione, con particolare attenzione agli sviluppi dell'ordinamento europeo. Più nel dettaglio ci si propone di studiare gli elementi ed i luoghi classici del diritto pubblico e costituzionale con l'attenzione sempre rivolta alle importanti trasformazioni in corso nell'ordinamento giuridico italiano.
Programma del corso:
Il concetto di costituzione
Forme di stato e forme di governo: evoluzione storica dei modelli e realtà attuale dei principali ordinamenti costituzionali contemporanei.
La Costituzione della Repubblica italiana: storia, struttura, contenuti.
L'Italia e l'Unione europea: i riflessi sull'ordinamento costituzionale italiano dell'integrazione europea e comunitaria.
Le fonti del diritto italiano.
Gli organi costituzionali: il Parlamento (struttura e funzioni); il Presidente della Repubblica; il Governo, la Corte costituzionale.
Il ruolo della giustizia costituzionale nell'ordinamento italiano: le attribuzioni della Corte costituzionale.
L'ordinamento giudiziario nella Costituzione: natura, struttura e funzioni del Consiglio Superiore della Magistratura.
Le Regioni e gli enti locali.
I diritti costituzionali.
La pubblica amministrazione
I principi del diritto amministrativo italiano
L’organizzazione amministrativa, il personale, l’attività amministrativa e il procedimento
I provvedimenti amministrativi
La responsabilità dell’amministrazione e dei dipendenti pubblici
Libri di testo consigliati:
F. Bilancia, Corso di Diritto costituzionale, 2a ediz., CEDAM, Padova, 2011, nonché
M. D’Alberti, Lezioni di Diritto amministrativo, Giappichelli, Torino, 2012
Indispensabile la conoscenza della Costituzione italiana e delle principali leggi del diritto pubblico italiano, consultabili su qualsiasi codice di diritto pubblico.
Modalità di svolgimento della prova d’esame:
L'esame di profitto in forma orale potrà essere preceduto da prove di ammissione (tipo esoneri) consistenti in test, o colloqui, cui verranno ammessi soltanto gli studenti che abbiano frequentato le lezioni ed i seminari.

Avvisi

Nessun avviso in evidenza

Documenti

Nessun documento in evidenza

Scopri cosa vuol dire essere dell'Ud'A

SEDE DI CHIETI
Via dei Vestini,31
Centralino 0871.3551

SEDE DI PESCARA
Viale Pindaro,42
Centralino 085.45371

email: info@unich.it
PEC: ateneo@pec.unich.it
Partita IVA 01335970693

icona Facebook   icona Twitter

icona Youtube   icona Instagram