• Edizioni di altri A.A.:
  • 2018/2019
  • 2019/2020
  • 2020/2021
  • 2021/2022
  • 2022/2023
  • 2023/2024
  • 2024/2025

  • Lingua Insegnamento:
    Italiano 
  • Testi di riferimento:
    - L. Ciraolo, M. Giaccio, A. Morgante, V. Riganti, Merceologia, Monduzzi Editore, 1998, Bologna.
    - C. Lena, L. Pirollo, Sostenibilità delle risorse naturali, Aracne editrice, 2017, Roma.
    - Materiale didattico aggiuntivo messo a disposizione dal docente. 
  • Obiettivi formativi:
    Al termine dell'insegnamento, gli studenti dovranno acquisire le principali nozioni per la gestione delle risorse naturali, dei principali cicli produttivi attraverso strumenti di natura tecnico-economica con particolare attenzione agli aspetti legati alla sostenibilità ambientale.

    Conoscenza e capacità di comprensione. Al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di comprendere le dinamiche che regolano la gestione tecnico-economica delle risorse naturali e delle materie prime, delle principali industrie e cicli produttivi nell’ottica di una programmazione orientata ad uno sviluppo ambientale sostenibile.

    Autonomia di giudizio – Lo studente dovrà essere in grado di valutare gli aspetti economici, tecnologici e produttivi che sono alla base della gestione delle risorse naturali in un’ottica multidisciplinare ed integrata, comprendendo a fondo gli aspetti volti ad una implementazione eco-sostenibile.

    Abilità comunicative – L’insegnamento mira a sviluppare una capacità di comunicazione multidisciplinare, affiancando la terminologia tecnica a quella economica nella valutazione delle dinamiche che regolano la produzione delle risorse naturali e dei relativi cicli produttivi in stretta relazione con il sistema ambiente. 
  • Prerequisiti:
    Nessuno 
  • Metodi didattici:
    L'insegnamento è strutturato in 72 ore di didattica frontale. La didattica frontale si costituisce di lezioni teoriche con la partecipazione occasionale di esperti invitati a presentare testimonianze sugli argomenti trattati. 
  • Modalità di verifica dell'apprendimento:
    La prova orale (valutata in trentesimi) mira ad approfondire il livello di conoscenza degli argomenti trattati a lezione, inoltre verranno valutate le abilità comunicative e l'autonomia di giudizio dello studente. 
  • Sostenibilità:
    Le tematiche trattate sono riconducibili ai seguenti obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs):
    - Obiettivo 4: istruzione di qualità
    - Obiettivo 6: acqua pulita e servizi igienico sanitari
    - Obiettivo 7: Energia pulita e accessibile
    - Obiettivo 12: Consumo e produzioni responsabili
    - Obiettivo 13: Lotta contro il cambiamento climatico
    - Obiettivo 15: La vita sulla terra 
  • Altre Informazioni:
    E-mail: l.liberatore@unich.it
    Giorni ed orario di ricevimento studenti: I giorni e l’orario di ricevimento studenti possono variare nei semestri in relazione al calendario didattico. I giorni e l'orario sono consultabili alla pagina web del docente (sito del Dipartimento di Economia-https://www.dec.unich.it/home-liberatore-lolita-166). 

Il corso tratta le principali tematiche relative alla gestione delle risorse naturali considerando l’iter che va dallo studio, analisi e valutazione fino alle tecnologie di produzione e di trasformazione, con le conseguenti implicazioni sull'ambiente. Il corso approfondisce tematiche inerenti le risorse e le riserve, le materie prime per la produzione di energia e i settori produttivi di base con le relative implicazioni ambientali.

- Il Sistema ambiente: litosfera, atmosfera, idrosfera, biosfera.
- Le risorse e le materie prime.
- La scarsità delle risorse naturali, distribuzione, sfruttamento ed esaurimento.
- Le materie prime per la produzione di energia.
- I combustibili fossili: carbone, petrolio e gas naturale.
- L’energia nucleare.
- Fonti di energia rinnovabili.
- L’energia elettrica.
- Il settore metallurgico.
- L’ industria siderurgica.
- L’industria dell’alluminio e del rame.
- L'industria del vetro.
- L’industria chimica: le produzioni della chimica inorganica ed organica.
- Plastomeri, elastomeri e fibre sintetiche.
- L’industria della cellulosa e della carta.
- Interazione tra ambiente e sviluppo economico: lo sviluppo sostenibile.
- Il problema ambientale: inquinamento del suolo, dell’aria e delle acque.

Avvisi

Nessun avviso in evidenza

Documenti

Nessun documento in evidenza

Scopri cosa vuol dire essere dell'Ud'A

SEDE DI CHIETI
Via dei Vestini,31
Centralino 0871.3551

SEDE DI PESCARA
Viale Pindaro,42
Centralino 085.45371

email: info@unich.it
PEC: ateneo@pec.unich.it
Partita IVA 01335970693

icona Facebook   icona Twitter

icona Youtube   icona Instagram