• Edizioni di altri A.A.:
  • 2015/2016
  • 2016/2017
  • 2017/2018
  • 2018/2019
  • 2019/2020
  • 2020/2021
  • 2021/2022
  • 2022/2023

  • Lingua Insegnamento:
    Italiano 
  • Testi di riferimento:
    MORGANTE A., SIMBOLI A. - Tecnologia dei processi produttivi (MAGGIOLI Editore, 2015) 
  • Obiettivi formativi:
    L'insegnamento prevede di completare la formazione economico-aziendale dello studente con contenuti teorico-metodologici ed applicativi utili ad approfondire, in una prospettiva eco-industriale, le problematiche del recupero e riciclo dei materiali nei moderni sistemi produttivi. Competenze acquisibili:

    Conoscenza e capacità di comprensione
    - illustrare gli elementi di base della produzione in una prospettiva di sistema input-output;
    - descrivere le principali criticità ambientali della produzione industriale
    -
    Autonomia di giudizio
    - collegare aspetti economico-aziendali ed ambientali della produzione industriale
    - riconoscere e saper applicare le soluzioni di recupero e riciclo più appropriate in una prospettiva di ciclo di vita

    Abilità comunicative
    - utilizzare in maniera efficace la terminologia tecnica relativa alle problematiche inerenti il recupero e riciclo dei materiali. 
  • Prerequisiti:
    Nessuno 
  • Metodi didattici:
    L’Insegnamento è strutturato in 72 ore di didattica frontale (48 per gli studenti del percorso professionale), suddivise in lezioni da 2 ore, in base al calendario accademico. La didattica frontale si costituisce di lezioni teoriche ed eventuali seminari tenuti da esperti d’impresa sugli argomenti trattati. 
  • Modalità di verifica dell'apprendimento:
    La verifica della preparazione degli studenti avverrà con esame orale con valutazione in trentesimi. Gli argomenti oggetto d'esame rifletteranno quelli trattati durante l'insegnamento e presenti nel programma elaborati in modo da portare gli studenti a riflettere sulle problematiche tecnologiche della produzione. Necessario al superamento dell’esame è un corretto utilizzo della terminologia e una chiara e sintetica esposizione che esponga i collegamenti logici tra gli aspetti considerati. 
  • Altre Informazioni:
    E-mail: a.simboli@unich.it
    Giorni ed orari di ricevimento studenti: Lun. 15-17 

Il corso di tecnologia dei Cicli Produttivi tratta l'evoluzione delle tecnologie a supporto della produzione industriale: dalla meccanizzazione, all'automazione fino all'informatizzazione. Il corso intende fornire agli studenti del CdL in Economia Aziendale le conoscenze e gli strumenti necessari a comprendere come l’efficienza tecnico-produttiva influenzi in maniera determinante l’efficienza economica delle imprese industriali.

Definizione e genesi del progresso tecnologico
Il progresso scientifico come base del progresso tecnologico
Il progresso tecnologico come base dello sviluppo economico
Teoria economica delle innovazioni

Evoluzione dei sistemi produttivi: dalla meccanizzazione all’automazione industriale
Gli utensili e la nascita dell’artigianato
La rivoluzione industriale e la nascita della grande industria
L’energia elettrica e l’industrializzazione
L’elettronica e il controllo automatico dei processi

Evoluzione dei sistemi produttivi: dal Fordismo al Sistema Produttivo Toyota
Il Fordismo: la razionalità
Il Post-Fordismo: la flessibilità
Il sistema produttivo Toyota: l’efficacia

I principali sistemi di fabbricazione e di montaggio
Produzioni per processo e produzioni per parti
I sistemi di fabbricazione
Sistemi di montaggio

Caratteristiche dei sistemi produttivi automatizzati
Aspetti storici
Aspetti tecnici dell’automazione
Automazione del controllo di processo
Automazione della produzione per parti
Automazione rigida, programmabile e flessibile

I principali apparati dei sistemi produttivi automatizzati
Le macchine utensili a controllo numerico
I robot industriali
I sistemi di movimentazione e magazzinaggio

Le tecnologie informatiche e i sistemi integrati di produzione
Introduzione
Area di progettazione e ingegnerizzazione (Area CAD)
Area di produzione (Area CAM)
Area di pianificazione e della produzione (Area CAPP)
Il CIM (Computer Integrated Manufacturing)

Il controllo totale di qualità
Il concetto di qualità e la sua evoluzione storica
I modelli di Crosby, Juran e Deming
La metodologia del Total Quality Control (TQC)
L’automazione del controllo di qualità
Il controllo di processo
Il sistema informativo per il controllo totale di qualità

Le tecnologie a basso impatto ambientale
Dal controllo alla prevenzione dell'inquinamento
Cleaner Production
L’ecologia industriale
Cleaner technologies
BAT (Best Available Technics)
Modalità di implementazione delle cleaner technologies
Vantaggi delle cleaner technologies

Avvisi

Nessun avviso in evidenza

Documenti

Nessun documento in evidenza

Scopri cosa vuol dire essere dell'Ud'A

SEDE DI CHIETI
Via dei Vestini,31
Centralino 0871.3551

SEDE DI PESCARA
Viale Pindaro,42
Centralino 085.45371

email: info@unich.it
PEC: ateneo@pec.unich.it
Partita IVA 01335970693

icona Facebook   icona Twitter

icona Youtube   icona Instagram