Search Google Appliance

Programmazione e controllo

  • Edizioni precedenti del corso A.A.:
  • 2018/2019
Attenzione! Per visualizzare le informazioni dettagliate può essere necessario navigare nei moduli/canali indicati di seguito.

Dati insegnamento


Lingua Insegnamento:
Italiano 
Testi di riferimento:
Libri di testo:
Marasca S., Marchi L., Riccaboni A., Controllo di gestione. Metodologie e strumenti, II ed., Knowita Editore, 2013 (parti indicate a lezione)
Brusa L., Sistemi manageriali di programmazione e controllo, II ed., Giuffrè, 2012 (parti indicate a lezione)
Ulteriori materiali forniti durante le lezioni.

Testi consigliati per la preparazione alla prova scritta:
Gasparini F., Programmazione e controllo. Guida allo svolgimento degli esercizi e problemi, Pearson, 2014 (parti indicate a lezione)
Ulteriori materiali forniti nel corso delle esercitazioni. 
Obiettivi formativi:
L'insegnamento si inserisce nei generali obiettivi del Corso di Laurea in Economia Aziendale offrendo lo studio degli scopi, del funzionamento e degli strumenti del controllo di gestione utili a supportare i processi decisionali del management nelle diverse tipologie di aziende.
Al termine dell'insegnamento la formazione dello studente sarà arricchita dalle seguenti competenze:
Conoscenza e capacità di comprensione:
- conoscere gli strumenti di programmazione, di misurazione ed i processi del sistema di controllo di gestione;
- comprendere i criteri di progettazione ed implementazione organizzativa del sistema di controllo nelle aziende;
- identificare i principali indicatori per le valutazioni delle performance;
Autonomia di giudizio:
- Interpretare a fini decisionali i dati generati dai sistemi di controllo di gestione;
Abilità comunicative:
- Utilizzare il linguaggio tecnico del controller. 
Prerequisiti:
Conoscenze di base di contabilità e bilancio 
Metodi didattici:
L'insegnamento si articola in 72 ore di didattica frontale comprensive di esercitazioni e casi studio. La frequenza è facoltativa ma consigliata. La prova finale sarà uguale per frequentanti e non. 
Modalità di verifica dell'apprendimento:
L’esame si compone di una prova scritta di due ore articolata in un caso studio e 5 domande aperte (con spazio predefinito), e in un esame orale volti ad accertare l'avvenuto apprendimento e la padronanza concettuale. Le due prove saranno svolte in giorni differenti per permettere al docente di valutare gli elaborati. La prova scritta verrà valutata con un punteggio compreso fra 0 e 30. La prova orale potrà aggiungere a quella scritta fino a 3 punti.
È possibile sostenere l’esame orale avendo ottenuto almeno 16 punti alla prova scritta. Gli studenti che avranno ottenuto almeno 18/30 alla prova scritta potranno, se lo desiderano, rinunciare a sostenere la prova orale, registrando il voto dello scritto. In ogni caso l'eventuale prova orale dovrà essere sostenuta nella stessa sessione d'esame; il risultato della prova scritta infatti non verrà mantenuto negli appelli successivi. 
Altre Informazioni:
Ulteriori informazioni sul corso sono reperibili:
- consultando la pagina personale del docente sul sito del DEC
- contattando il docente al seguente indirizzo di posta elettronica: d.raucci@unich.it
- incontrando il docente nella giornata di ricevimento studenti e laureandi (nel I semestre il mercoledì ore 16-18)
- visionando la bacheca del CLEA e il relativo sito internet 

Il Corso propone lo studio dei processi e degli strumenti (contabili ed extracontabili) preordinati al governo delle aziende e riguardanti le problematiche tipicamente connesse con la definizione e l’implementazione dei sistemi di programmazione e controllo manageriale.


Modulo I: I SISTEMI DI PIANIFICAZIONE E CONTROLLO: NATURA E STRUMENTI (3 CFU)
Il controllo di gestione: livelli, obiettivi, attori e strumenti
Il controllo dei risultati, delle azioni, del personale e della cultura interna
Il controllo di gestione: processo, struttura organizzativa e tecnico-informativo del controllo

Modulo II: IL COSTING, IL BUDGETING E L’ANALISI DEGLI SCOSTAMENTI (3 CFU)
Le analisi economiche per il controllo di gestione e le scelte di convenienza
Il costing e le informazioni di costo per le decisioni
Il budgeting: processo, dimensione tecnico-contabile ed implicazioni organizzative
L’analisi degli scostamenti dal budget

Modulo III: IL REPORTING E L'ANALISI DELLA PERFORMANCE (3 CFU)
Il reporting: processo e modelli
Il reporting direzionale e l’analisi delle performance in chiave previsionale
Indicatori e sistemi di valutazione della performance dei centri di responsabilità
Il controllo direzionale e il controllo strategico: variabili causali, creazione di valore e misurazione delle performance